Imparare a Ballare

IMPARARE A BALLARE

Il ballo è uno degli sport più completi, dinamici e divertenti, ma non solo:
seguici, e ti porteremo "oltre il ballo", per scoprire che non si tratta soltanto di movimento corporeo, bensì di una fonte di benessere, che va di pari passo con cultura, tradizione e un sano modo per staccare dalla solita routine e dallo stress.

 

3 Parole: Corpo, mente e anima

La danza è un’arte che consiste nel movimento del corpo seguendo un ritmo musicale. Questa è la sua definizione tecnica, però a dire il vero la danza è molto di più.

È una forma di espressione artistica riconosciuta in tutto il mondo, ma non bisogna pensare che sia solo espressione del mondo dello spettacolo. In passato, ad esempio, è stata l’unico canale per praticare la religione, come nel caso della cultura afro-cubana del XVI secolo, o il modo per esprimere tradizione e cultura popolare, come accadde nel caso di molte località agricole e montane in tutto il mondo.

Il ballo, così come la musica, rappresentano un modo unico per trasmettere cultura ed emozionare.

Perché dovrei iniziare a ballare?

Ed è qui che ritorniamo alle 3 parole dell’inizio: corpo, mente e anima.
Tutti conoscono i benefici del ballo, o semplicemente si dice che “Ballare fa bene!”

Questo è vero, e approfondiremo questo concetto.

Per quanto riguarda i benefici fisici, questi sono più che evidenti, si tratta del movimento “antiaging” ideale. È una disciplina sportiva completa, aerobica ma allo stesso tempo divertente e poco impegnativa (se non viene praticata a livello agonistico). Ballare aiuta ad aumentare la forza, migliorare l’agilità, l’equilibrio e la coordinazione, migliorando la salute cardiovascolare, le capacità respiratorie e permettendo di bruciare grassi accumulati nel nostro corpo, oltre a tanti altri benefici sul nostro organismo. In sostanza, è uno dei migliori metodi per mantenersi giovani e in forma, oppure per crescere in una maniera sana ed equilibrata, poiché il ballo è uno sport praticabile ad ogni età: non abbiate paura, non è mai tardi per iniziare!

Finora abbiamo soltanto parlato degli innumerevoli benefici fisici, ma quelli associati alla mente non sono meno importanti.

Diversi scienziati affermano che la società contemporanea ha raggiunto un livello di stress allarmante a causa di fattori socioculturali ed economici. Ebbene sì, anche in questo caso il ballo può essere un toccasana per la salute mentale.

Grazie al suo potere euforizzante che aumenta il livello di endorfine nel sangue, ci restituisce il buon umore e quindi il divertimento; di conseguenza il nostro corpo rilascia le tensioni e tutto ciò abbassa considerevolmente il temuto e pericoloso stress del quale abbiamo parlato poc’anzi.

Inoltre, questa attività favorisce la memoria e l’agilità mentale grazie alla quantità di figure e sequenze che la compongono.

E non è ancora finita: questo antidoto per lo stress, ansia e depressione è anche un alleato per aumentare l’autostima e la propria sicurezza, per questo motivo aiuta a combattere la timidezza, rendendoci persone più socievoli e meno inibite, ci porta ad acquisire più consapevolezza del nostro corpo e ci fa sentire, semplicemente, più a nostro agio.

Terza e ultima parola; anima

Non dimentichiamo che nella società attuale siamo vittime della tecnologia, che , da un lato ci aiuta costantemente a risolvere problemi rendendoci la vita più semplice, ma dall’altro ci crea grosse difficoltà di comunicazione interpersonale.

Come descritto sopra quando si parlava dei benefici psichici, uno di questi è una maggior socievolezza, che ci permette di comunicare e interagire più facilmente con le altre persone. Dalle sale della scuola di ballo nascono tante amicizie o semplicemente conoscenze che apportano sempre qualcosa di positivo nelle nostre vite.

Trattandosi di un ambiente così sano, in tutti i sensi, dopo di aver approfondito, possiamo dire più consapevolmente che “il ballo fa bene!”


BAMBINI:

La danza contribuisce a uno sviluppo armonico del corpo e della mente. “Un bambino che balla è un bambino felice”. Si tratta di una attività divertente che oltre a dare molteplici benefici fisici e psicologici, facilita l’apprendimento del senso del ritmo che amplificherà a sua volta la capacità di ascolto del mondo esterno, garantendo, come per gli adulti, una maggior fiducia in sé stessi e nel proprio corpo, utili per affrontare qualsiasi difficoltà e sfida che si presenterà da grandi.

Uno dei pregiudizi più famosi associati alla danza era che essa fosse solo destinata al sesso femminile (un bell’esempio è il film Billy Elliot). Per fortuna, la società si è sviluppata verso una maggior egualità dei sessi e al giorno di oggi, si può dire che questo preconcetto è praticamente svanito per mancanza di motivi validi.

Perciò, non importa se sei piccolo, grande, uomo o donna: il ballo ti porterà tutti i benefici descritti e tanti altri, senza bisogno di avere nessun tipo di requisito particolare per praticarlo. Tutti possono ballare. Alle volte i limiti sono nella nostra mente, lasciati travolgere da questa esperienza!